5 motivi per cui non dovresti laurearmi in psicologia

Segni che la psicologia non è giusta per te

Ammettiamolo, la psicologia può essere un argomento affascinante, ma questo non significa che sia il miglior grande per tutti. Anche se hai avuto un amore per tutta la vita per l'argomento, potresti scoprire che un futuro in psicologia non è necessariamente la scelta migliore per te.

Certo, ci sono molti buoni motivi per guadagnare una laurea in psicologia . Prima di impegnarti, diamo un'occhiata più da vicino ad alcuni dei motivi per cui forse non dovresti.

Non ti piace lavorare con le persone

Per sua stessa natura, la psicologia è una professione orientata alla persona. Non tutti i percorsi di carriera in psicologia coinvolgono i clienti di consulenza, ma quasi ogni opzione di lavoro comporta una notevole quantità di interazione e collaborazione con altre persone. Se sei più di tipo solitario e indipendente, potresti trovare l'aspetto sociale della psicologia una vera sfida.

Sei solo in esso per il denaro

Uno dei maggiori fraintendimenti che trovo, ogni volta che parlo con studenti delle scuole superiori che stanno pianificando una specializzazione in psicologia, è che si aspettano di iniziare a guadagnare molto subito dopo aver conseguito la laurea. Sì, c'è sicuramente il potenziale per guadagnare un alto stipendio in alcuni campi. Questi salari sono la norma? No, e soprattutto non per quelli senza un dottorato.

Non sei bravo a gestire lo stress

Gli psicologi affrontano lo stress da una varietà di fonti.

Scadenze, orari irregolari, montagne di scartoffie e clienti che si occupano delle principali crisi della vita sono solo alcune delle cose che potrebbero mettere un freno alle tue emozioni. Buone capacità di gestione dello stress sono essenziali. Mentre ci sono cose che puoi fare per migliorare le tue capacità di coping, questa potrebbe non essere la migliore professione per te se sei emotivamente instabile o lotta con l'ansia.

Non hai interesse per la scuola di specializzazione

Certo ci sono un sacco di opzioni di lavoro entry-level con una laurea . Il fatto è, tuttavia, che se si vogliono migliori opportunità di lavoro e retribuzioni più elevate, allora si avrà bisogno di una laurea. Un Master è considerato il minimo per molti percorsi di carriera come la consulenza, la psicologia industriale-organizzativa , la psicologia scolastica e la psicologia della salute . Le carriere in psicologia clinica richiedono un dottorato di ricerca più uno stage controllato e il passaggio di esami statali e nazionali. I requisiti educativi e di formazione non sono certo da sniffare, quindi chiediti se hai l'impegno e la motivazione per conseguire una laurea.

Non sei appassionato di psicologia

Una volta ho avuto una lunga conversazione con uno studente che era al suo terzo anno come specialista in psicologia. Quando le chiesi perché stava seguendo una laurea in psicologia, lei scrollò le spalle e rispose: "La gente mi dice sempre che dovrei fare il terapeuta, non lo so, sembrava solo qualcosa che potesse funzionare per me". Quando la spinsi oltre, lei ammise che non le importava molto del soggetto, ma a quel punto, si sentì impegnata nel suo percorso e che era troppo tardi per cambiare idea.

Non commettere l'errore che ha fatto questa giovane donna. Non è mai troppo tardi per cambiare marcia e cambiare direzione. Se improvvisamente ti rendi conto che la chimica o la microbiologia sono più in linea con i tuoi interessi e i tuoi obiettivi, non esitare a perseguire i tuoi sogni. La prima cosa che devi fare è parlare subito con il tuo consulente accademico. Non posso sottolineare questo più fortemente. Il tuo consulente può aiutarti a escogitare un piano d'azione, a capire quali corsi soddisferanno i requisiti fondamentali per il tuo nuovo maggiore e ti aiuteranno a determinare un piano accademico che ti consenta di raggiungere i tuoi obiettivi.

Nell'economia imprevedibile di oggi, le persone spesso sottolineano l'importanza di perseguire una carriera che sia la migliore per la situazione attuale.

Potresti sentirti sotto pressione per seguire un corso universitario o un percorso di lavoro semplicemente perché sembra essere l'opzione più pratica o finanziariamente gratificante. Ma dovresti sentirti eccitato e appassionato del campo che stai perseguendo.

Se la psicologia è il soggetto che alimenta il tuo entusiasmo, allora dovresti assolutamente perseguirlo con tutto il tuo cuore. Ma se non sei sicuro di essere tagliato per le sfide educative e professionali che questo percorso di carriera presenta, non esitare a cercare altre opzioni. Ciò potrebbe comportare il passaggio a un campo correlato come la consulenza, il lavoro sociale o l'istruzione. Oppure potrebbe anche significare passare a un percorso completamente diverso del tutto. Indipendentemente da ciò che decidi, ricorda che solo tu stabilisci quale sia la scelta migliore per la tua situazione unica.